Pnrr, Sport e Inclusione sociale: ammesso al bando il Comune di Napoli

64

Il Comune di Napoli e’ stato ammesso ‘senza riserve’ al bando Pnrr investimento 3.1 ‘Sport ed Inclusione sociale’. Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato l’elenco dei Comuni che passano ora alla fase concertativa e negoziale per l’attuazione dei progetti. L’obiettivo dell’investimento, al quale l’assessorato allo sport ha candidato il Comune di Napoli, e’ di incrementare l’inclusione e l’integrazione sociale attraverso la realizzazione o la rigenerazione di impianti sportivi che favoriscano il recupero di aree urbane per favorire socializzazione ed inclusione quali valori fondanti dello sport. “La nostra citta’ – ha dichiarato l’assessore allo Sport Emanuela Ferrante– potra’ utilizzare circa dieci milioni di euro da investire su due linee di attivita’: efficientamento e rigenerazione di impianti esistenti e la realizzazione di nuovi impianti sportivi, cittadelle dello sport, impianti polivalenti indoor ed impianti natatori. Si tratta di un traguardo ambitissimo – ha concluso – che portera’ nuova linfa alle nostre strutture per rendere finalmente lo sport inclusivo e accessibile per tutti i nostri cittadini”.