Premio agli under 36
In palio 12mila euro

23

Il gruppo 2003 istituisce, a partire da quest’anno, il “Premio giovani ricercatori Italiani” per promuovere l’attività di ricerca e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza dell’impegno delle nuove generazioni in questo campo Il gruppo 2003 istituisce, a partire da quest’anno, il “Premio giovani ricercatori Italiani” per promuovere l’attività di ricerca e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza dell’impegno delle nuove generazioni in questo campo per il futuro del nostro Paese. Il premio, di importo pari a 12mila euro (6mila euro ciascuno), è rivolto a giovani ricercatori di cittadinanza italiana che non abbiano ancora compiuto il 36esimo anno d’età al 31 dicembre dell’anno del bando; che abbiano svolto attività di ricerca conseguendo risultati di grande rilievo internazionale nel proprio settore di riferimento e lavorino in Italia al momento della domanda; abbiano un grande potenziale di crescita professionale e di promozione della ricerca italiana. Quattro gli ambiti di ricerca ammessi: scienze della vita; scienze matematiche, fisiche e chimiche; economia e scienze sociali; scienze applicate. La giuria selezionerà i due vincitori in base a una serie di criteri: dal curriculum vitae alla produzione scientifica, tenendo conto anche della lettera di uno sponsor ed eventuali lettere di referenza (per un massimo di tre). Le candidature al Premio e tutta la documentazione devono essere inviate per via telematica entro il prossimo 31 ottobre 2014, ore 24. Le lettere di referenza e dello sponsor dovranno essere inviate via mail all’indirizzo premio@scienzainrete.it direttamente dai firmatari della lettera, specificando chiaramente nome e cognome del candidato che si vuole sostenere. Non saranno prese in considerazione candidature incomplete o non presentate entro la scadenza. Per informazioni è possibile scrivere alla mail: premio@scienzainrete.it. Il premio verrà consegnato dal presidente del Gruppo 2003 alla presenza della Commissione giudicante e dei più qualificati rappresentanti del mondo scientifico e istituzionale in data da definirsi, comunque entro giugno 2015.
premiogiovani-bando1_0_0_0.pdf