Sconfitta shock per Serena Williams

7

San José, 1 ago. – (AdnKronos) – La peggiore sconfitta della sua vita, se non altro in termini di punteggio. è uscita di scena all’esordio del torneo Wta Premier di San José (cemento, montepremi 799.000 dollari). La statunitense, reduce dalla finale a Wimbledon, numero 26 del ranking mondiale ed accreditata della sesta testa di serie ha ceduto per 6-1, 6-0, alla britannica Johanna Konta, numero 48 del ranking mondiale. Serena Williams non aveva mai perso senza vincere almeno due game da quando, nel 1995, è diventata professionista.

“Credo che Johanna abbia giocato davvero bene nel secondo set, nel primo io non ero assolutamente concentrata e lei ha preso confidenza – ha detto la Williams in conferenza stampa dopo il match -. Ne ha approfittato al meglio. Del resto credo che le cose siano andate male già dopo che ho vinto il primo gioco, che poi è stato l’unico che ho conquistato”.

“Credo che lei abbia disputato la sua miglior partita da 18 mesi a questa parte, e per lei è fantastico – ha aggiunto la vincitrice di 23 prove dello Slam -. Ma so anche che io posso giocare infinitamente meglio: ho milioni di cose in mente e non ho il tempo di lasciarmi scioccare da una sconfitta che evidentemente è arrivata quando non ero al meglio. Posso solo continuare ad andare avanti e combattere, che è quello che sto facendo anche fuori dal campo, Mi sono mossa molto meglio: devo prendere quel che c’è di positivo”.