Tenta violenza, salvato da linciaggio

41

(ANSA) – NAPOLI, 18 MAR – La Polizia ha salvato da un tentativo di linciaggio a Napoli un romeno di 30 anni accusato di violenza sessuale di una studentessa di 21 anni. Gli agenti, con difficoltà, sono riusciti a fronteggiare una situazione di ordine pubblico che si era creata con gli abitanti del luogo, intenzionati ad aggredire il romeno.
    La studentessa stava facendo rientro a casa ieri sera a Napoli, nel quartiere Vicaria, quando, giunta nello stabile in cui abita, mentre stava attendendo l’arrivo dell’ascensore è stata avvicinata da un uomo di 30 anni, di nazionalità romena, che ha atteso la chiusura delle porte per poi minacciare con un giravite la vittima, iniziando a palpeggiarla e ad aggredirla.
    Le urla della studentessa hanno attirato l’attenzione di una condomina, intervenuta in suo soccorso all’apertura della porta dell’ascensore, mentre l’uomo scappava.
   

(ANSA) – NAPOLI, 18 MAR – La Polizia ha salvato da un tentativo di linciaggio a Napoli un romeno di 30 anni accusato di violenza sessuale di una studentessa di 21 anni. Gli agenti, con difficoltà, sono riusciti a fronteggiare una situazione di ordine pubblico che si era creata con gli abitanti del luogo, intenzionati ad aggredire il romeno.
    La studentessa stava facendo rientro a casa ieri sera a Napoli, nel quartiere Vicaria, quando, giunta nello stabile in cui abita, mentre stava attendendo l’arrivo dell’ascensore è stata avvicinata da un uomo di 30 anni, di nazionalità romena, che ha atteso la chiusura delle porte per poi minacciare con un giravite la vittima, iniziando a palpeggiarla e ad aggredirla.
    Le urla della studentessa hanno attirato l’attenzione di una condomina, intervenuta in suo soccorso all’apertura della porta dell’ascensore, mentre l’uomo scappava.