Edicola Sud / Sole 24 ore: La raccolta della carta accelera nel Mezzogiorno

39

In Italia si raccolgono 3,1 milioni di tonnellate di carta e cartone. Nel 2016, nonostante la caduta dei consumi che incide sulla produzione di rifiuti da imballaggio, c’è stato un lieve incremento: + 0,5. Ma l’area che ha fatto un balzo in avanti è il Mezzogiorno: + 4,3%. In Alta Italia si raccolgono 62 chili di carta per abitante ogni anno, nel Sud si è arrivati a 30 chili. Quindi per il Sud ci sono ancora margini di miglioramento.

I dati emergono dal Rapporto Comieco (il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica), riportato nell’articolo del Sole 24 ore (17 luglio 2016; pagina 13)firmato da Jacopo Giliberto, esperto di tematiche ambientali.

“Il Mezzogiorno finalmente – scrive Giliberto – riesce a superare la soglia minima dei 30 chili di carta raccolta da ciascun abitante… La crescita del Sud è dovuta a un maggior coinvolgimento dei cittatidini e soprattutto dei Comuni”.

Nell’articolo compare una stima anche di quanta carta e cartone sfugge al riciclo: 625 mila sono le tonnellate ancora da intercettare. In termini economici esse corrispondono a oltre 40 milioni di euro.