Expo 2020 Dubai, Padiglione Italia: via il bando per le attività di mentoring

117

Si è aperto il bando, frutto dell’intesa tra il Commissariato Generale di sezione dell’Italia per Expo 2020 Dubai e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per svolgere attività di peer mentor del Padiglione Italia all’Esposizione Universale al via il prossimo 20 ottobre. Lo comunica una nota dell’organizzazione. I Peer-mentor saranno il punto di riferimento per la conduzione di attività di workshop a carattere culturale e formativo dedicate ai giovani-visitatori, nazionali e internazionali, del Padiglione durante Expo 2020. In particolare, i candidati prescelti avranno il compito di svolgere attività di mentoring nell’ambito di progetti didattici-innovativi del Ministero, inseriti nel palinsesto generale delle attività del Commissariato rivolte a studenti delle scuole italiane e internazionali. I candidati saranno coinvolti anche nell’organizzazione di altri eventi a carattere culturale e formativo e nelle attività di coinvolgimento diretto e prolungato dei visitatori italiani e internazionali. Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro venerdì 20 marzo 2020. Dopo la call lanciata dalla CRUI per svolgere un tirocinio formativo a Dubai, al via da oggi dunque un’altra occasione per gli studenti universitari under 25 per vivere da protagonisti l’evento internazionale più importante del 2020.