Il Bassotto Junior arriva a Pechino
Cinque boutique nei prossimi 5 anni

44

E’ stata inaugurata sabato 14 marzo la prima boutique di Harmont & Blaine Junior a Pechino alla presenza del direttore dell’Ice Pechino Antonino Laspina, del vice direttore Giorgio Calveri, del Presidente E’ stata inaugurata sabato 14 marzo la prima boutique di Harmont & Blaine Junior a Pechino alla presenza del direttore dell’Ice Pechino Antonino Laspina, del vice direttore Giorgio Calveri, del Presidente e A.d. Giuseppe Montefusco e del Direttore Commerciale Bruno Montefusco, proprietari di AGB Company, la società licenziataria di Harmont & Blaine junior. E’ il primo punto vendita di Harmont & Blaine Junior a Pechino, città nella quale il marchio prevede l’apertura di complessivi 5 monomarca nei prossimi 3 anni grazie a un accordo con il partner locale Hui Kun Trading co. Ltd che fa capo alla famiglia Gao. La boutique – interamente dedicata alle collezioni per i piccoli amanti delle collezioni del bassotto – ha aperto presso lo Shopping Mall Solana Lifestyle Shopping Park e rappresenta idealmente il via a un importante processo di internazionalizzazione che interesserà Harmont & Blaine Junior nei prossimi anni. “Grande soddisfazione per quello che consideriamo solo un primissimo approccio al mercato cinese poiché dalla collaborazione iniziata con il Gruppo Gao ci attendiamo ulteriori sviluppi che prevediamo superino gli obiettivi dichiarati”, ha affermato Giuseppe Montefusco Presidente e A.d. di AGB Company. L’altro Paese su cui si concentrerà il progetto di crescita internazionale attraverso l’apertura di boutique monomarca sarà la Turchia dove, nel primo semestre 2015, sono previsti gli opening di due punti vendita cui ne seguiranno altri 5 nei prossimi 4 anni. Il consolidamento internazionale proseguirà inoltre con l’espansione in Spagna e negli Emirati Arabi, Paesi in cui le collezioni 0-16 anni sono già presenti in boutique multimarca o in aree dedicate all’interno degli store Harmont & Blaine. AGB Company, la società licenziataria di Harmont & Blaine junior e controllata al 100% dai tre fratelli Giuseppe (AD), Antonio (stile) e Bruno Montefusco (commerciale), ha chiuso il 2014 con un fatturato di 11,7 milioni di euro, in crescita di circa il 30% rispetto ai 9,2 milioni di euro dello scorso anno, consolidando così un trend che aveva visto la società chiudere il 2013 in crescita del 34,8% rispetto al 2012. Sul fronte del retail diretto, nel triennio 2011–2013 AGB Company è stata impegnata in un significativo piano di investimenti che ha portato in soli 3 anni all’apertura di 27 monomarca Harmont & Blaine junior su tutto il territorio nazionale. Oggi le collezioni Harmont & Blaine junior, sono presenti nelle più prestigiose boutique e nelle location più suggestive del mondo, nei principali Flagship store Harmont & Blaine di Milano, Madrid, Sorrento, Praga, Santo Domingo, Bucarest, in Messico e Russia. E a partire dalla prossima Primavera/Estate 2015 la linea junior sarà introdotta anche nei flagship di Miami, Almaty, Panama e Bogotà.