Imprese: Alunni (Confindustria), ‘dobbiamo opporci a ideologia di Stato-imprenditore’

21

Milano, 9 nov. (Adnkronos) – “E’ particolarmente preoccupante l’espansione della mano pubblica nella proprietà delle aziende, creando le condizioni per far strutturalmente risorgere uno Stato-imprenditore. Questo come se decenni di esperienza su cosa lo Stato imprenditore abbia significato in negativo per la produzione di ricchezza possa essere cancellato in un colpo solo”. Lo ha detto il presidente del Gruppo Tecnico Cultura di Confindustria, Antonio Alunni, parlando all’evento online di apertura della XIX Settimana della Cultura d’Impresa.