Lavoro, parte il “Viaggio per l’Italia” di Zingaretti: prima tappa in Campania

76
in foto Nicola Zingaretti

“Quanto è avvenuto sul caso Sea Watch conferma, semmai ce ne fosse stato bisogno, quanto sia importante voltare pagina, costruire un’alternativa e tornare a vincere. Bisogna essere presenti e combattere su ogni dossier o tema, ma non basta. Non c’è subalternità più forte che essere vittime dell’agenda imposta dalla destra per nascondere il fallimento di un anno di governo. Domani un altro passo. Inizia il viaggio per l’Italia per incontrare le aziende del Paese. Per incontrare chi soffre e chi sta vincendo. Per raccogliere idee, far sentire la nostra presenza nei luoghi della vita. Iniziamo dalla Campania, il prossimo appuntamento sarà al nord”. Lo scrive su Facebook il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti. “Incontreremo i lavoratori e gli imprenditori che in questi anni hanno combattuto e combattono per il loro futuro e per l’Italia. Vogliamo costruire con loro – spiega Zingaretti – un’altra agenda, un Piano per l’Italia. Non esiste alcuna possibilità di sconfiggere Salvini e le destre senza un forte Partito Democratico e una nuova alleanza per l’alternativa. Per questo andiamo avanti. I primi segnali di ripresa elettorale, rilancio e ricollocazione devono spingerci a continuare, rafforzare e rilanciare l’iniziativa. Non farò favori a Salvini. Combattiamo per costruire l’alternativa. Contro l’odio, la demagogia e l’egoismo: ambiente, conoscenza, giustizia sociale – conclude Zingaretti – sono la base per un nuovo modello di sviluppo, per creare lavoro e un’economia giusta e inclusiva”.