Progetti “scuole sicure”, premiata anche Napoli

29

Sono stati approvati tutti i 15 progetti di “Scuole sicure” che coinvolgeranno 98 istituti scolastici nelle principali città del Paese. Circa metà delle risorse (1 milione 248 mila euro su un totale di 2 milioni e mezzo) sarà destinata per l’assunzione a tempo determinato di personale delle polizie locali, impiego di unità cinofile e addestramento degli operatori. 139 mila euro serviranno a finanziare campagne educative e il resto dei fondi saranno destinati alla realizzazione di impianti di videosorveglianza o per acquistare attrezzature e sistemi di localizzazione. Le città che partecipano al progetto Scuole sicure sono: Bari (interventi per 81.500 euro), Bologna (98.250 euro), Catania (78.500 euro), Firenze (96.000 euro), Genova (146.250 euro), Messina (59.000 euro), Milano (344.750 euro),Napoli (243.750 euro), Palermo (168.750 euro), Padova (53.000 euro), Roma (724.750 euro), Torino (222.750 euro), Trieste (51.500 euro), Venezia (66.000 euro) e Verona (62.250 euro).