Terremoto, nuova scossa avvertita anche a Napoli e in Campania: nessun danno

1536

È stata avvertita in maniera sentita anche in Campania la scossa di Terremoto di magnitudo 5.2 che ha colpito poco prima delle 20.20 la provincia di Campobasso. La sala di monitoraggio dell’Osservatorio vesuviano – informa la direttrice, la professoressa Francesca Bianco – è subissata dalle telefonate di cittadini preoccupati. Ampia l’area in cui il sisma è stato avvertito. A Napoli città come nell’entroterra vesuviano, ma anche nelle zone interne dell’Avellinese e del Sannio. Al momento non si ha notizia di danni a cose o persone. Nel capoluogo partenopeo la scossa è stata avvertita anche ai piani più bassi degli edifici.
Sala operativa dei Vigili del Fuoco presa d’assalto dalle telefonate. Il sisma è stato avvertito in diverse zone della città e anche nell’isola di Procida. Un’altra scossa, di magnitudo 2.2, era stata registrata dai sismografi nel pomeriggio con epicentro a cinque chilometri da Massa di Somma (Napoli).
Nessun danno segnalato in Campania. Claudia Campobasso, responsabile della protezione civile regionale, sottolinea che alla sala operativa non sono giunte notizie di danni o particolari problemi. Il monitoraggio della situazione continua, in ogni caso, 24 ore su 24.