Torre del Greco, il Comune convoca Eav dopo la chiusura della stazione

66

Primo giorno di chiusura della stazione della Circumvesuviana di Sant’Antonio a Torre del Greco (Napoli). L’eco delle proteste e’ pero’ giunta anche al Comune, con il sindaco Giovanni Palomba che ha convocato una riunione per; martedi’ 9 marzo a palazzo Baronale con il direttore dell’Ente autonomo Volturno Pasquale Sposito, il presidente del consiglio comunale Gaetano Frulio; e il consigliere delegato ai Trasporti Salvatore Gargiulo (tra l’altro dipendente Eav).’ ‘Sul tavolo – fanno sapere dal Comune – la decisione repentina e oltretutto non comunicata all’amministrazione di sopprimere la sosta in una delle stazioni piu’ nevralgiche e centrali del territorio, nonche’ le intenzioni dell’Ente autonomo Volturno riguardo le sorti della stazione stessa”. ”Siamo intervenuti subito – le parole del sindaco Palomba – chiedendo un tavolo di coordinamento per fare chiarezza sulla questione con i vertici Eav e assicurare ai cittadini di nuovo la fruibilita’ della stazione che rappresenta per il popoloso quartiere una importante possibilita’ di spostamento”.