Under 40 in azienda:
premio da 70mila euro

51

Un premio di 70 mila euro per i giovani agricoltori che intendono insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola sul territorio nazionale: a metterlo a disposizione è Ismea Un premio di 70 mila euro per i giovani agricoltori che intendono insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola sul territorio nazionale: a metterlo a disposizione è Ismea (Istituto dei servizi per il mercato agricolo e alimentare) attraverso un bando finalizzato a favorire il ricambio generazionale. Chi può partecipare Possono beneficiare delle agevolazioni i giovani agricoltori tra i 18 e i 39 anni, anche organizzati in forma societaria, che intendono insediarsi per la prima volta in un’impresa agricola in qualità di capo azienda e che presentino un piano per lo sviluppo dell’attività articolato su un periodo di almeno 5 anni e in grado di dimostrare la sostenibilità finanziaria dell’operazione. Gli aiuti sono limitati alle micro e piccole imprese. Procedura L’insediamento deve avvenire dopo la presentazione della domanda di ammissione all’agevolazione e durare un periodo minimo di 5 anni, e si intende perfezionato nel momento in cui il giovane agricoltore sia capace di soddisfare tutta una serie di requisiti indicati nel bando: iscrizione al regime previdenziale agricolo; apertura di una posizione/attività con partita Iva; iscrizione alla Camera di commercio nell’apposita sezione riservata alle imprese agricole; assunzione della responsabilità civile e fiscale della gestione dell’azienda. Condizioni L’insediamento deve avvenire in aziende che rispettino la dimensione massima e minima di “Ude” (unità di dimensione economica) e “Ulu” (unità lavoratrice uomo) previste nel programma di sviluppo rurale 2014-2020 vigente nella Regione di riferimento. Rappresenta ulteriore condizione di ammissibilità il possesso da parte del giovane di adeguate competenze professionali attestate da titolo di studio di livello universitario o di scuola media superiore conseguito in campo agrario; esperienza lavorativa, dopo aver assolto l’obbligo scolastico, di almeno due anni in qualità di coadiuvante familiare o di lavoratore agricolo; attestato di frequenza con profitto a corsi di formazione nazionali o regionali. Premio Il premio viene assegnato nel quadro di un’operazione di leasing finanziario concessa da Ismea, per un intervento minimo di 200 mila euro fino a un massimo di 2 milioni, finalizzata all’acquisizione dell’azienda agricola ed è erogato in due tranche nell’arco di un periodo massimo di cinque anni. In ogni caso, l’ ammontare massimo dell’aiuto non può essere superiore alla somma di 70mila euro. Per ottenere le agevolazioni è necessario presentare domanda per via telematica utilizzando il portale dedicato di Ismea, previo accreditamento. La misura resterà attiva fino ad esaurimento risorse.


Contributo Fino a 70 mila euro Valore dell’operazione Compreso tra 200mila euro e 2 mln Beneficiari Giovani agricoltori tra i 18 e i 39 anni Scadenza A esaurimento risorse