Universiadi, De Luca: La Regione manterrà i finanziamenti

65
In foto Vincenzo de Luca

“La Regione manterrà i finanziamenti confermati per le Universiadi. Ma per il villaggio degli atleti si cerchino alternative alla Mostra D’Oltremare. Chiedo di essere informato prima delle decisioni assunte, considerando che la Regione investe 270 milioni di euro, di cui 50 milioni per Napoli, mentre il Comune di Napoli non ha messo neanche un euro”. Cosi’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv. “In questo momentto – argomenta De Luca – chi parla è chi non ha cacciato neanche un euro. La Regione ha deciso di finanziare decine di impianti, non grandi strutture, in tutta la Campania. A Napoli vanno 50 milioni, 2,5 milioni all’Arechi di Salerno, altri milioni allo Stadio San Paolo dove ci sarà il grosso degli eventi. Il Comune di Napoli, un anno e mezzo fa, ci disse che se la sarebbe vista lui per il San Paolo, con un mutuo di 25 milioni col Credito Sportivo. Ora scopriamo che il mutuo non esiste perche’ il Comune sta sprofondando nei debiti. Io credo che dobbiamo dare una mano allo stadio San Paolo. Dobbiamo avere un’intesa stretta con il Calcio Napoli e il presidente De Laurentiis, dobbiamo organizzare i cantieri in maniera attenta, perchè c’è la Champions, e bruciare i tempi. Si e’ aperto un dibattito su dove fare il villaggio per gli atleti e qualcuno ha ipotizzato nella Mostra D’Oltremare uno dei beni storici e architettonici piu’ belli in Italia. Sarebbe un delitto rovinarla. Un villaggio che ospita 10mila persone significa devastare la mostra, con gli scavi, le strutture. E’ doveroso per chi ama Napoli cercare alternative possibili, magari meno comode. Troviamo un punto di equilibrio”.