Universiadi, ristrutturazione della piscina Scandone: c’è il bando

146

Il comitato organizzatore delle Universiadi 2019 a Napoli ha dato il via libera al bando per i lavori di manutenzione straordinaria della piscina Scandone di Napoli che ospiterà le gare di nuoto e pallanuoto. Domani la manifestazione di interesse sarà pubblicata sul sito delle universiadi: durerà 8 giorni durante i quali le imprese che vogliono partecipare potranno aderire prima della scelta che sarà fatta con affidamento diretto grazie ai poteri commissariali. Gli interventi previsti riguardano la riqualificazione degli spogliatoi, degli spazi di supporto, del piano spiaggia e bordo sfioro della piscina, delle tribune, dei servizi igienici per il pubblico. Sarà anche realizzato un nuovo impianto di illuminazione a led per il piano vasca con luci anche colorate oltre che dimmer ability, con la possibilità di creare giochi di luce. Verrà anche effettuata la manutenzione del tetto. Il costo previsto è di tre milioni e seicentomila euro. Un secondo bando che sarà pubblicato a breve prevede invece la costruzione della piscina esterna per il riscaldamento degli atleti.