Anacapri, il sindaco Cerrotta: Funicolare progetto sostenibile, pronto al confronto

74
in foto Franco Cerrotta, sindaco di Anacapri

Un progetto “sostenibile, che migliora la viabilità, che non deturpa l’ambiente, che riduce la presenza di auto sull’isola, che consentirà l’eliminazione delle barriere architettoniche”. Il sindaco di Anacapri, Franco Cerrotta, difende su tutta la linea la realizzazione di un collegamento di trasporto pubblico tra i due comuni Capri e Anacapri, parte “bassa” e parte “alta” dell’isola azzurra, sottolineando con forza all’Adnkronos che “non si parla di metropolitana, ma di funicolare”. Una precisazione a cui tiene per rimarcare “la sostenibilità dell’idea”. E ai vip ospiti abituali dell’isola che hanno espresso preoccupazione per il progetto, Cerrotta risponde lanciando l’idea di “un convegno, una tavola rotonda per la quale sono pronto ad assumermi organizzazione e costi, per aprire un dibattito a tutti i livelli e per mostrare lo studio di fattibilità che abbiamo presentato”. La presentazione dello studio di fattibilità è avvenuta lo scorso 28 febbraio e, ricorda Cerrotta, “tutto il processo è stato pubblicizzato a gran voce dalle Amministrazioni comunali dell’isola. Non mi sembra corretto uscir fuori quando lo studio è stato già effettuato. Apprezziamo comunque le critiche, anche se evidenzio che la cittadinanza è assolutamente favorevole”.