Calcio, Benevento virtualmente in C. Ko con la Spal e Stellone si dimette: Spero serva a dare una scossa

70

Roberto Stellone non è più l’allenatore del Benevento. È lo stesso 45enne tecnico romano ad annunciare la decisione di lasciare l’incarico dopo l’1-3 interno contro la Spal. “Ho dato le dimissioni, spero che possano dare una qualche scossa – le sue parole a fine gara – Sono mortificato, abbiamo fallito anche questo appuntamento fondamentale per il prosieguo del campionato, chiedo scusa al presidente, ai tifosi e alla piazza. In nove partite non sono riuscito a fare quello che volevo sebbene l’impegno sia stato massimo, ci tenevo tanto a fare bene. Ho ringraziato anche i giocatori che ci hanno dato tutto ma non siamo riusciti a migliorare la squadra”. Col Benevento oggi virtualmente retrocesso, a -5 dalla zona play-out, servirà dunque un quarto tecnico. Dopo aver iniziato la stagione con Caserta, Vigorito aveva puntato su Cannavaro salvo poi virare su Stellone a febbraio ma senza ottenere la svolta desiderata: 1 vittoria, 3 pareggi e 5 sconfitte il bilancio.