Elezioni, ad Ischia scatta la protesta dei terremotati: niente voto

44

Un gruppo di terremotati di Casamicciola e Lacco Ameno, comuni dell’isola di Ischia (Napoli) ha annunciato che si recherà ai seggi ma non prenderà la scheda elettorale (lasciando una dichiarazione) in segno di protesta per la mancata nomina del ‘Commissario alla ricostruzione’, nonostante i 50 milioni di euro stanziati, per le opere di ristrutturazione dopo il sisma dell’agosto scorso. Una protesta che il sindaco di Lacco Ameno, Giacomo Pascale, definisce “paradossale e senza alcuna logica”.