Immigrazione, Palmeri al convegno Mcl: Patto di Servizio per etnie diverse

24
In foto Sonia Palmeri, assessore al Lavoro della Regione Campania
“La Regione Campania ritiene che l’inclusione sociale, l’integrazione e soprattutto una partecipazione attiva, anche lavorativa, da parte degli immigrati, siano sicuramente un valore sociale, un valore da difendere, che costituisce parte del patrimonio di tutti i cittadini d’Europa, non solo dei cittadini italiani o campani – lo ha detto l’assessore regionale alle Risorse Umane e al Lavoro, Sonia Palmeri, a margine della conferenza “Immigrazione: dall’accoglienza all’integrazione”, organizzata dal Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl), il 7 giugno alla Camera di Commercio di Napoli –. Noi abbiamo un centro per l’impiego dedicato, nel casertano, affinché si possa mettere in piedi un sistema di accoglienza puntuale. Il Patto di Servizio viene customizzato per etnie diverse, dalle quali si evidenziano anche le abilità: capire quali sono le migliori inclinazioni anche degli immigrati – ha aggiunto Palmeri – permette di lavorare insieme alle associazioni per far sì che possano essere avviati ad attività partecipative e ludiche, evidenziandone una partecipazione sociale”.
P.C.