Iniziative italo-tedesche per discutere di pandemia

43
In foto Claus Robert Krumrei
Non si placa  il dramma del covid 19 anche se la stessa spagnola di inizio secolo scorso durò due anni, ma non si può fare un periodo ad un morbo così subdolo. Intanto i Paesi Europei si avvicinano tra l’iro proprio in funzione di questa pandemia condivisa. Villa Vigoni, Centro italo-tedesco per il dialogo europeo, accoglierà il Console Generale della Repubblica Federale di Germania a Milano, Claus Robert Krumrei, e il Console Generale d’Italia a Francoforte sul Meno, Andrea Esteban Samà, in occasione di una cerimonia di commemorazione dedicata alle vittime della pandemia di Covid-19 che si terrà a Villa Vigoni lunedì 12 ottobre. Per l’occasione verrà messa a dimora una rosa bianca presso il tempietto neoclassico nel parco di Villa Mylius-Vigoni.
Seguirà la tavola rotonda di apertura del progetto Goethe-Vigoni Discorsi, promosso dalla Cancelleria di Stato dell’Assia, la J.W. Goethe Universität Frankfurt a. Main, il Consolato Generale d’Italia, Villa Vigoni, in collaborazione con i quotidiani nazionali “La Repubblica” e “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, con l’obiettivo di promuovere il dialogo italo-tedesco e lo scambio di buone pratiche resilienti fra i due Paesi per far fronte alle ricadute sociali, politiche ed economiche causate dalla pandemia di Covid-19.