Innovazione, al via la Settimana Italia-Cina: 1.470 delegati e 200 incontri B2B

33

Manifattura, intelligenza artificiale, aerospazio: sono tra i temi caldi della nuova Settimana Italia-Cina della scienza, della tecnologia e dell’innovazione, inaugurata al Museo Leonardo da Vinci di Milano alla presenza del ministro dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca Marco Bussetti, e del ministro della Scienza e della Tecnologia della Repubblica Popolare Cinese Wang Zhigang. L’iniziativa, giunta alla IX edizione, dara’ vita a un vero e proprio tour extralarge, che tocchera’ anche Roma, Cagliari e Napoli per condurre startup, imprese, centri di ricerca e università ad avviare business e progetti di collaborazione scientifica. Sono 1.470 i delegati cinesi e italiani presenti in rappresentanza di circa 755 organizzazioni tra universita’, enti di ricerca, distretti produttivi e realta’ imprenditoriali dei due Paesi, 200 incontri B2B, 19 seminari tematici per 196 interventi sulle principali traiettorie tecnologiche emergenti, 224 progetti di cooperazione presentati, 707 gli accordi tra universita’, 48 startup selezionate, tra le centinaia candidate, per il programma di accompagnamento nei rispettivi mercati, 19 accordi di cooperazione siglati per costruire nuovi partenariati e creare nuove opportunita’ di business.