Museo e Bosco di Capodimonte, un weekend dedicato alle donne (con ingresso gratuito) e ai bambini

109

“In prossimità della Festa delle Donne, le Nuvole-servizi educativi del Museo e Real Bosco di Capodimonte organizzano domenica 6 marzo alle 12 una speciale visita guidata al primo piano della Reggia (dal titolo “Donne, amanti, divinità”) partendo dalla collezione Farnese sino agli appartamenti storici per parlare di regine forti, potenti, di amanti nascoste nei quadri e di divinità capricciose. L’itinerario è curato dagli storici dell’arte ed è aperto a un massimo di 25 persone”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dal Museo i cui si specifica che il costo della visita è 7 euro, con ingresso gratuito per le donne. Prenotazioni on line, consigliate ma non obbligatorie, qui.

Sempre domenica 6 marzo, alle ore 11,  proseguono gli incontri “Mille e una storia, tra libri e opere d’arte”, un ciclo di letture dedicato ai bambini e alle famiglie, curato dalla libreria “Mio nonno è Michelangelo” in collaborazione con Amici di Capodimonte Ets. Gli incontri sono pensati per piccoli gruppi di bambini dai 3 ai 6 anni – massimo 25 partecipanti compresi i genitori – e prevedono la lettura di albi illustrati e testi per l’infanzia selezionati dalla libreria specializzata nella letteratura per ragazzi di Pomigliano d’Arco “Mio nonno è Michelangelo”, seguita da una breve illustrazione delle opere di Capodimonte che si legano ai temi trattati a cura dell’Associazione Amici di Capodimonte Ets. Le letture avverranno nelle sale del Museo (diverse per ciascun incontro) per favorire la massima immersione in un’atmosfera da favola, in cui la narrazione trova un riscontro visivo in alcuni dipinti che trattano temi affini. Una formula che mette insieme letteratura e arte per consentire ai bambini di vivere pienamente l’infanzia e agli adulti di ritornare per un giorno bambini.L’incontro di domenica 6  è dedicato agli animali. Partecipazione con obbligo di prenotazione inviando una mail qui. Massimo 25 persone. I bambini devono essere accompagnati da un adulto in possesso del biglietto di ingresso al museo (speciale ridotto € 2 per i partecipanti all’iniziativa).

Inoltre, per tutto il weekend il Museo sarà animato dalle attività dell’associazione MusiCapodimonte: la compagnia Arcoscenico nelle sale e il M° Ruggiero al pianoforte nel Salone delle Feste.

Il weekend è anche un’occasione per visitare le collezioni del Museo: la collezione Farnese, la collezione De Ciccio, le sale dell’Appartamento Reale in un recente riallestimento, la sezione dell’Armeria Reale, quella dell’arte contemporanea e la sezione dell’Ottocento privato. Due le mostre in corso “Andrea Bolognino. Cecità, accecamento e oltraggio” (fino al 18 aprile 2022) inserito nel ciclo delle mostre focus “Incontri Sensibili” e “Cecily Brown. The Triumph of Death” (fino al 1 maggio 2022” inserita nel ciclo di mostre focus “L’Opera si racconta”.

Facendo una piacevole passeggiata nel Real Bosco, tra il Giardino cino-inglese e quello tardo-barocco, si raggiunge in pochi minuti la Chiesa di San Gennaro che presente un decoro dell’architetto Santiago Calatrava. La Chiesa è aperta, ad ingresso gratuito, con obbligo di esibire il green pass rafforzato, nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle ore 10 alle 16 (ultimo ingresso 15.30), salvo avverse condizioni meteo.

Inoltre, martedì 8 marzo, Festa internazionale della Donna, il Museo e Real Bosco di Capodimonte offre un ingresso gratuito al museo per tutte le donne.