Napoli, Verdi: Favorevoli al corno su lungomare

62

“I ‘non intellettuali’ sono schierati apertamente in favore del Corno e, più in generale, di tutte le installazioni provvisorie capaci di attrarre turisti e di generare economia a costo zero per l’amministrazione comunale. Per questo stiamo organizzando una mobilitazione e facciamo appello a tutti i ‘non intellettuali’ della città a sostenere questa iniziativa per difenderci dai professionisti della critica e del disfattismo e da quanti professano di voler cambiare tutto per poi non fare mai niente”. Lo hanno dichiarato Francesco Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, e il conduttore della Radiazza Gianni Simioli. “Non crediamo sia un caso – concludono Borrelli e Simioli – che chi parla contro il Corno abbia in passato sostenuto tutte le lodevoli installazioni a Piazza Plebiscito, pagate con soldi pubblici, e tutte le iniziative ‘culturali’ sostenute da fondi del comune o della regione; è evidente che a Napoli si sta diffondendo sempre di più il fenomeno degli ‘intellettuale a pagamento’ pronti a sperticarsi in giudizi generosi laddove si intraveda un’utilità o un ritorno economico personale”.