Convegno dei GI di Confindustria, Ciotola: La ripresa arriverà, il Governo ci aiuti ad agganciarla

62
Coraggio. E’ su questo concetto che Vittorio Ciotola, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Campania, incentra il suo intervento di apertura del 35° Convegno degli imprenditori Under 35. “Siamo convinti che a breve ci sarà la ripresa – dice – ma abbiamo bisogno di interventi concreti per poterla agganciare”. Sulla scuola Ciotola dichiara che “è la base del nostro futuro, il Governo deve investire sulla sicurezza degli edifici e vigilare che azioni come i fondi per la banda ultralarga vengano impiegati in tempi brevi”. Promosso il Superbonus “che però va accompagnato da un piano permanente di difesa del suolo. Non è possibile che ancora oggi in presenza di piogge battenti intere aree del Paese finiscano sott’acqua e tutto si debba fermare”. Ad inizio intervento Ciotola ha ricordato Jole Santelli, governatrice della Calabria scomparsa nelle scorse ore. Un passaggio anche sulla condizione di San Giovanni a Teduccio, il quartiere dove sorge la sua azienda. “E’ cambiato radicalmente – dice Ciotola – diventando un polo di interscambio sui temi dell’innovazione e dell’alta tecnologia, grazie al campus della Federico II e alla presenza di colossi come Apple e Cisco”.