Coronavirus, De Luca: Campania, piano sociale da 500 mln. Osservatorio contro i rincari

198
In foto Vincenzo de Luca

Un piano economico sociale che avrà risorse finanziarie per almeno 500 milioni di euro: lo ha annunciato il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. “Domani mattina lo presenteremo – ha spiegato in diretta Fb – un piano enorme che prevede interventi sulle politiche sociali aiuto alle fasce deboli, interventi di aiuto nelle aree dove abbiamo una presenza di immigrati, come la Piana del Sele e Castel Volturno, interventi a tutele delle donne”. E poi “sostegno al turismo, alle aziende che hanno subito danni pesanti in queste settimane, aziende di tutti i tipi, attività autonome, artigianali, sostegni ai professionisti, alle aziende agricoli e della pesca”. Nel piano previsti anche “interventi per la casa e sostegno ai fitti, contributi alloggiativi , misure per credito agevolato alle imprese, credito a tasso zero”. Una manovra, ha aggiunto, “imponente rispetto alla quale cercheremo di evitare sovrapposizioni con interventi istituzionali e punteremo ala semplificazione”. La Regione Campania, ha detto anche De Luca, ha attivato un Osservatorio con l’obiettivo di individuare e arginare ogni fenomeno di distorsione del mercato generato da prezzi sproporzionati. Ne faranno parte anche un rappresentante delle Prefetture e della Guardia di Finanza. È compito dell’Osservatorio l’individuazione dei prodotti e degli esercenti che curano la distribuzione e vendita, a prezzi palesemente sproporzionati, con segnalazione alle competenti procure della Repubblica. “Mettiamo in campo – ha sottolineato- una rigorosa azione di contrasto contro ogni forma di speculazione, tanto più intollerabile in questi giorni di emergenza”.