Gruppo Grimaldi, alla compagnia di navigazione il Premio Leadership Excellence Awards

28
in foto da sinistra Nicola Porro e Costantino Baldissara

Nella prestigiosa cornice del Whitney Museum of American Art di New York, è stato assegnato lo scorso 28 giugno al Gruppo Grimaldi il premio Leadership Excellence Awards da parte della rivista Panorama. La premiazione si è tenuta durante la cena di gala dell’evento “This is Italy”, la tappa del tour “Panorama d’Italia” nella metropoli americana, la tre giorni di eventi ed incontri per celebrare e premiare le eccellenze imprenditoriali italiane nell’arte, nella creatività e nell’enogastronomia.
A ritirare il premio conferito al gruppo partenopeo è stato Costantino Baldissara, Commercial, Logistics & Operations director, Grimaldi Group.
“E’ un grande onore essere annoverati tra le storie imprenditoriali italiane di successo e di eccellenza nel Continente Americano”, ha commentato Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del Gruppo Grimaldi. “Il Nord America rappresenta un mercato particolarmente importante essenziale per il Gruppo Grimaldi il quale è da tempo fornitore di servizi logistici per i colossi americani dell’auto”, ha concluso Emanuele Grimaldi.
Con 70 anni di esperienza, il Gruppo Grimaldi è un fornitore dedicato di servizi di logistica integrata basati sul trasporto marittimo ai principali costruttori di veicoli a livello mondiale, fulcro di una catena logistica avanzata che prevede anche servizi di trasporto door-to-door. Numerose sono le linee marittime offerte per il trasporto di merci rotabili e containerizzate in Europa, Vicino Oriente, Africa Occidentale, Nord e Sud America.
In ambito europeo, il Gruppo è leader nei collegamenti marittimi ro/ro di corto e medio raggio e nelle cosiddette Autostrade del Mare. Per quanto riguarda il trasporto passeggeri, il Gruppo offre collegamenti regolari nel Mediterraneo e nel Baltico attraverso i brand Grimaldi Lines, Minoan Lines e Finnlines.
Nella foto, da sinistra: Nicola Porro, Vice-direttore de Il Giornale, e Costantino Baldissara.