Iraq, Usa: “Avanti con riduzione truppe”

25

Baghdad, 12 giu. (Adnkronos) – “Nei prossimi mesi” gli Stati Uniti continueranno a ridurre il numero delle truppe dispiegate in Iraq. In una nota congiunta diffusa dal Dipartimento di Stato dopo i colloqui di ieri in videoconferenza nell’ambito del “dialogo strategico” e dopo che a gennaio il Parlamento iracheno ha votato per la fine della presenza delle truppe straniere, Washington e Baghdad parlano di “progressi significativi verso l’eliminazione della minaccia rappresentata dall’Isis”. Gli Stati Uniti, si legge, “parleranno con il governo iracheno dello status delle forze” che resteranno nel Paese arabo.