Lezioni di marketing che possiamo imparare dalle piattaforme di gioco 

72

Negli ultimi anni, l’industria dei videogiochi è diventata una potenza. Secondo recenti ricerche del settore, le entrate globali per i giochi per PC e console dovrebbero raggiungere i 46,5 miliardi di dollari quest’anno. Premesso ciò, è altresì importante sottolineare che chi intende cimentarsi nel marketing online, forse non sa che proprio grazie alle piattaforme di gioco, può ottenere ottimi spunti per massimizzare il risultato. 

Gli esperti di marketing sono consapevoli che le piattaforme di gioco se sfruttate per la loro attività, porta a vendite strabilianti. Basta guardare alle campagne create intorno a giochi come Lord of the Ocean slot e tanti altri creati nel settore del gioco online.

Proprietari e dirigenti di ogni settore possono quindi imparare molto studiandole e raggiungere l’obiettivo prefissato.  

Impostare il marketing come una piattaforma di gioco

Troppo spesso, le aziende prendono la direzione opposta quando cercano di trovare riposte intelligenti per centrare il loro obiettivo di marketing.  

Nella speranza che ciò generi interesse e curiosità per il loro pubblico target, in molti casi, cercano di allestire una piattaforma che abbia le stesse caratteristiche di quelle su cui si basano molti giochi online e che potenzialmente potrà attirare un maggior numero di interessati al business proposto. 

Del resto quando si sviluppa il marchio della propria azienda, bisogna lasciare che parli da solo e renda le campagne di marketing più semplici, dirette e, maggiormente più efficaci, ovvero fattori che non sono affatto degli optional se si intende ottenere il massimo risultato.

Scegliere una piattaforma di gioco a campione

Proprio come nell’industria cinematografica, i trailer sono stati a lungo un componente standard degli sforzi di marketing dei videogiochi. 

I giocatori attendono con impazienza l’uscita di questi brevi filmati che dimostrano la storia, la grafica e lo stile di gioco che quelli di prossima uscita hanno da offrire. Per molti giocatori, la parte più importante di questi trailer è il gameplay reale

Se i consumatori possono vedere il gioco in azione, nel contempo avranno anche un’idea molto reale di come reagiranno al gioco stesso una volta che è nelle loro mani. 

Quanto sin qui premesso rende chiaro che i consumatori vogliono sapere cosa possono aspettarsi prima di acquistare e non dopo

Se quindi un’azienda intende fare del marketing di successo basta che riesca a fornire un campione proprio come fosse un trailer di un nuovo gioco di prossima uscita, in modo da testare la potenziale clientela e capire quali sono le prospettive future in termini di successo della suddetta campagna di marketing.  

Fornire una versione demo del sito di marketing

Per ottimizzare il marketing, un’azienda può offrire campioni gratuiti o periodi di prova di servizio. 

Il concetto del resto è molto simile alle piattaforme di gioco online che nella maggior parte dei casi propongono delle versioni demo gratuite, in modo che il giocatore possa carpirne trucchi e strategie con denaro virtuale prima di investire quello reale.  

Qualunque siano le specifiche, una strategia di marketing che consente ai consumatori di assaggiare i prodotti prima dell’acquisto dimostrerà quindi fiducia e buona fede da parte dell’azienda che la propone offrendo una serie di vantaggi che potrebbero rendere il business altamente competitivo.