Pmi creative, tempo fino al 31 dicembre per la prima call di Worth Partnership Project

72

Ultimi giorni per la prima call di Worth Partnership Project, progetto finanziato da Cosme, il programma dell’Unione europea per la competitività delle PMI (settori fashion/tessile, calzature, mobili/decorazioni per la casa, cuoio/pellicce, gioielli, accessori). L’obiettivo è quello di sviluppare nuovi prodotti e nuove idee attraverso la promozione di nuovi modi di creare, collaborare, adottare tecniche, processi e modelli di business innovativi e dirompenti. Alla call, che si conclude il 31 dicembre e volta generare le prime partnership tra creativi, designer, artigiani, startup, imprese tecnologiche e PMI del mondo della moda e dei beni di consumo, ne seguiranno altre nel 2018, 2019 e 2020, fino a raggiungere 150 progetti di partnership che dovranno coinvolgere complessivamente un totale di 450 imprese (PMI e start-up). Una volta selezionato, ogni partecipante sarà supportato nel trovare i partner migliori a sviluppare il progetto e trasformare la propria idea in realtà. La durata dei progetti di partnership è stata fissata in minimo 9 mesi, ma potrà variare a seconda della complessità tecnica e dello stato dell’arte di ciascun progetto. Worth Partnership Project è un progetto finanziato dalla Comunità Europea e attuato da un consorzio di imprese con competenze complementari (KEPA, IED, DAG Communication, AA Franzosi), guidate da Textile Technology Institute AITEX nella convinzione che le industrie creative (PMI e start-up ) sono i fattori chiave della crescita economica in Europa.