Federchimica: Gianluca Cremonesi nuovo presidente Assogastecnici

154

Roma, 28 mag. (Labitalia) – Gianluca Cremonesi, presidente del consiglio di amministrazione di Air Liquide Italia Spa, è stato eletto presidente di Assogastecnici – Associazione nazionale imprese gas tecnici, speciali e medicinali che fa parte di Federchimica – per il triennio 2019-2022. Air Liquide è l’impresa leader mondiale del settore dei gas industriali e medicinali e dei servizi a essi associati ed è presente in Italia dal 1909. Vicepresidente di Assogastecnici è stato nominato Bernardo Sestini, amministratore delegato di Siad Spa e vicepresidente Federchimica con delega alla Sicurezza impianti, Salute, Logistica.

Il settore dei gas tecnici, speciali e medicinali in Italia è rappresentato da circa 40 aziende con un fatturato di 2.500 milioni di euro che occupano circa 5.200 addetti. I gas tecnici e speciali hanno un ruolo fondamentale nella produzione dei principali settori industriali, quali ad esempio la siderurgica, la farmaceutica, l’automotive, l’agro-alimentare, l’elettronica e l’industria del vetro. Vengono utilizzati per il funzionamento di apparecchiature, il raffreddamento, la conservazione, il lavoro in atmosfere inerti, la saldatura e come reagenti di reazioni chimiche. I gas medicinali, ad esempio l’ossigeno, sono classificati come farmaci e sono di primaria importanza in ambito terapeutico e diagnostico.

Cremonesi succede a Giovanni Pavesi, ex amministratore delegato di Linde Gas Italia, che ha ricoperto l’incarico negli ultimi 6 anni e che l’Assemblea ha ringraziato per l’operato svolto sino ad oggi.