Napoli, il San Carlo apre le porte ai senzatetto: giovedì 20 il tradizionale Pranzo di Natale con il cardinale Sepe

53

Anche quest’anno il Teatro di San Carlo apre le sue porte ai senzatetto e ai più bisognosi in occasione dell’ormai tradizionale “Pranzo di Natale” in programma giovedì 20 dicembre dalle ore 12.00 nel Salone degli Specchi.
All’iniziativa, organizzata insieme alla Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche, con la partecipazione della Caritas Diocesana di Napoli e l’ausilio di alcuni istituti alberghieri della Campania, sarà presente anche il cardinale Crescenzio Sepe.
Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca e il Sindaco Luigi de Magistris, pur non potendo essere presenti, non hanno fatto mancare la loro condivisione e il supporto a un momento di grande solidarietà che ogni anno vede centinaia di senzatetto accolti nel Foyer del Massimo napoletano.
Tutti i dipendenti del Lirico saranno volontariamente a disposizione per accogliere e servire gli ospiti.
“Siamo lieti di poter riaprire nuovamente il Teatro per questa occasione dedicata ai più bisognosi”, afferma la sovrintendente Rosanna Purchia. “Il pranzo di Natale testimonia l’impegno per il sociale che il San Carlo mette in campo quotidianamente sul territorio, anche grazie ai partner che di anno in anno ci hanno accompagnati in questo progetto”.